Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Anche l’Assessore alle Partecipate lascia

Alessandro_Gennaro_450x299_d0(aggiornamento 31 maggio: la delega è stata affidata all’Assessore al Bilancio Gianni Lemmetti)

Alessandro Gennaro, uomo di fiducia del suo predecessore, l’imprenditore veneto Colomban, lascia l’assessorato alle Società Partecipate del Comune.  “Si sono affacciate intanto nuove opportunità professionali, che ho valutato di voler cogliere e questo mi ha fatto maturare, seppur a malincuore, la decisione di rimettere le deleghe in mano alla sindaca – ha detto, precisando che  – Non c’è, come ho letto, nessuna ragione familiare, né di contrasto con la sindaca con cui c’è sempre stato un ottimo rapporto”. 

La notizia comunque suscita un certo scalpore non solo per l’abuso delle porte girevoli in Campidoglio, ma perché avviene a ridosso della decisione del Tribunale di Roma sul concordato Atac e dopo che l’authority sulla concorrenza ha bocciato la decisione della Raggi, già formalizzata, di prorogare il contratto di sevizio Atac sino al 2021 con l’intento di evitare la gara europea  per la gestione del servizio di trasporto pubblico capitolino previsto dalla legge.

Se a questi dati di fatto si aggiungono le più recenti interviste del suo predecessore Colomban che ritiene indispensabile l’ingresso, preferibilmente delle Ferrovie, nella gestione del servizio, queste dimissioni sanno di fuga nonostante le dichiarazioni ufficiali.

Con l’addio di Alessandro Gennaro sale a 8 il numero degli assessori che in due anni di amministrazione grillina  hanno lasciato la giunta di Virginia Raggi per questioni giudiziarie, divergenze politiche o vicende personali. (da Cinquequotidiano 22 maggio 2018)

Share This Post