Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Che fine ha fatto il milione di euro destinato alla riqualificazione della Caffarella?

Parco Caffarella fotoambm

Parco Caffarella fotoambm

Che fine ha fatto il milione di euro destinato alla riqualificazione della Caffarella?

di Rossana De Stefani*

Il 4 marzo scorso l’associazione di volontariato Comitato per il Parco della Caffarella ha incontrato il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco e la vice presidente Simona Ficcardi; in quella occasione l’associazione è venuta a conoscenza che la somma di 1.599.000 euro per la riqualificazione vegetazione e ambientale della Caffarella si è improvvisamente ridotta a soli 300.000 euro. Lo stanziamento di €1.599.000 proviene da €1.000.000 che la Legge per Roma Capitale destinava alla riqualificazione ambientale e vegetazionale della Caffarella, più €599.000 aggiunti dall’Amministrazione Raggi alla fine del 2017. Questa Amministrazione prese atto della presenza nelle casse comunali fin dal 2011 di €1.000.000, vincolati dalla Legge per Roma Capitale, solo dopo l’interrogazione d’iniziativa popolare del 22 giugno 2017, promossa dal Comitato per il Parco della Caffarella (si confronti articolo di Roma Today).

Per queste opere di riqualificazione della Caffarella nel 2018 il Comitato, congiuntamente all’Ente Parco dell’Appia Antica, ha fornito ai tecnici del Servizio Giardini il proprio contributo per la definizione del Piano (si confronti comunicato e mappa comunale dei lavori).

Purtroppo la situazione della gestione dell’ambiente a Roma da parecchie settimane è priva di riferimenti in quanto le dimissioni dell’assessora Pinuccia Montanari, che fanno seguito a quelle del Direttore del Dipartimento Ambiente Rosalba Matassa, hanno di fatto decapitato la struttura. A tal fine abbiamo chiesto alla nostra mailing list di inviare e.mail alla Sindaca per sollecitarla a ripristinare tempestivamente la somma vincolata, ad effettuare tutte le iniziative previste per Caffarella (liberare le aree espropriate nel 2005 e lasciate agli ex proprietari, rimuovere le dighe di rifiuti sul fiume Almone, ecc.) e a nominare al più presto un nuovo direttore e assessore (il terzo in meno di 3 anni!) che prosegua l’opera della precedente.

*Rossana De Stefani  Presidente del Comitato per il Parco della Caffarella

Per osservaizoni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com

Vedi anche:

Comitato per il Parco della Caffarella: occorre più impegno da parte dall’Amministrazione comunale

Comitato per il Parco della Caffarella: occorre più impegno da parte dall’Amministrazione comunalePubblichiamo una lettera inviataci  dal Comitato per il Parco della Caffarella, preoccupato per  la situazione di stallo in cui  è bloccata la fruizione pubblica delle aree della Caffarella, espropriate nel…

1.599.000 euro per il Parco della Caffarella

1.599.000 euro per il Parco della Caffarelladi Rossana De Stefani Ppresidente del Comitato per il Parco della Caffarella Sono stati appena stanziati dall’Assessorato all’Ambiente di Roma Capitale 1.599.000 euro, da spendere nel triennio 2018-2020, destinati ad …

Parco della Caffarella, la Sindaca risponde a metà

Parco della Caffarella, la Sindaca risponde a metà  Pubblichiamo il comunicato del Comitato Parco della Caffarella, che ha finalmente ricevuto una risposta dalla Sindaca all’interrogazione popolare consegnata lo scorso giugno, unitamente alle firme di 519 cittadini. Tre…

Comitato Parco Caffarella: Sindaca Raggi, risponda all’interrogazione dei cittadini

Comitato Parco Caffarella: Sindaca Raggi, risponda all’interrogazione dei cittadiniAree di grandissimo valore storico-artistico-naturalistico, con una superficie di oltre 11 ettari e accesso da Via Appia Antica, espropriate nel 2007 (Giunta Veltroni),   da 10 anni  sono state lasciate…

 

 

Share This Post