Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Game of (Pol)Thrones

riparteilfuturo stop ricollocatiDa Riparte il futuro: PETIZIONE diretta a Marianna Madia, ministro della Pubblica Amministrazione e la Semplificazione

Quante volte abbiamo letto di politici che, persa la poltrona, vengono prontamente ricollocati in fondazioni, società pubbliche, parastatali, enti e authority?
Noi non ci stiamo e chiediamo al governo di intervenire immediatamente.

Cambiare è possibile. La Legge anticorruzione del 2012 già impone uno stop al ricollocamento dei politici per i due anni successivi alla fine dell’incarico. Gli anni di stop diventano tre in caso di ricollocamento all’interno di aziende sanitarie.
Si tratta di una norma sacrosanta perché è fondamentale che la gestione amministrativa sia indipendente dai partiti. I politici devono fare i politici e non gli amministratori, senza possibilità di inciuci, giochi di potere, favori.

Ecco però che arriva lo sconto. La norma oggi vale solo per i pesci piccoli: politici di enti regionali, provinciali e comunali al di sopra dei 15mila abitanti.

Piena libertà invece per i pesci grossi: chiunque abbia ricoperto ruoli nazionali – quindi ex ministri, ex parlamentari, ex sottosegretari – può migrare a piacimento da un incarico all’altro, indossando maschere diverse a seconda del ruolo di potere ricoperto.

È il momento di dire basta. Anche il presidente dell’Autorità anticorruzione Raffaele Cantone ha invitato pubblicamente a correggere questa evidente stortura.

Il provvedimento poteva essere facilmente inserito nel pacchetto di riforma della Pubblica amministrazione ma la nostra richiesta è stata ignorata. Chiediamo quindi che venga introdotta una riforma ad hoc che estenda lo stop al ricollocamento anche per tutti gli ex politici nazionali.

Basta giochi di poltrone, la legge deve essere uguale per tutti.

> Vai alla petizione

Share This Post