Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Referendum ATAC: il PD romano si schiera per il SI

mobilitiamo roma sito(comunicato di Radicali italiani)
ATAC, RADICALI: PD ROMANO DICE SÌ A LIBERALIZZAZIONE GRAZIE A SPINTA RIFORMATRICE ISCRITTI, ORA AMMINISTRAZIONE INFORMI I ROMANI
“Siamo molto soddisfatti per il risultato delle consultazioni interne nei circoli del Pd sul referendum del prossimo 11 novembre: la maggioranza degli iscritti al Pd romano, infatti, ha votato Sì alla liberalizzazione del Tpl. Questo ci conforta, e ci fa capire che tra la gente c’è una grande spinta riformatrice, anche in un momento così drammatico per Roma”, così in una nota i promotori del referendum e presidenti del Comitato “Sì Mobilitiamo Roma”, Francesco Mingiardi, Riccardo Magi e Alessandro Capriccioli.
“Ringraziamo il segretario Andrea Casu per aver favorito l’apertura di un dibattito sul tema, e soprattutto gli iscritti del Partito Democratico, che hanno saputo cogliere il senso della nostra iniziativa al di là delle mistificazioni di chi si ostina a dipingerci come nemici del servizio pubblico gridando strumentalmente alla ‘privatizzazione’, e nonostante le enormi carenze dell’amministrazione cittadina nell’informare i romani su questo importante appuntamento. Nel prendere atto, dunque, che il Pd romano ha preso posizione per il sì, lo invitiamo a unirsi a noi nella richiesta alla Sindaca Raggi di uno sforzo straordinario, almeno in questi ultimi giorni di campagna, per fare in modo che ogni cittadino venga correttamente informato sul referendum dell’11 novembre, e in un forte invito alle emittenti televisive nazionali, che fino a oggi sono state incredibilmente in grado di ignorare questa iniziativa anche quando hanno diffusamente documentato i problemi della nostra città, a dare conto dell’appuntamento referendario”.
www.mobilitiamoroma.it

Share This Post