Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Riprendiamoci tutta la nostra città

Roxy Bar Romanina (foto AMBM)

Roxy Bar Romanina (foto AMBM)

Riprendiamoci tutta la nostra città

Come l’ elicottero che tre anni fa spargeva petali di rosa su un carro funebre trainato da cavalli,  il brutale pestaggio del Bar Roxy ci ricorda che pezzi interi della nostra città sono sempre sotto il controllo dei prepotenti.
Una ragazza disabile picchiata, un raid e minacce di morte alla coppia di  romeni che gestisce il bar. Come nel farwest, dove i più forti impongono le proprie regole terrorizzando i cittadini.
Ma questi cittadini – alcuni – hanno reagito, e hanno eroicamente denunciato.
Ora tocca a noi non lasciarli soli.
E’ venuto il momento di  dare di nuovo un segnale che noi ci siamo, che la nostra città è tutta la città. Una città dove nessuno possa  picchiare, minacciare, imporre. Dove nessuno debba vivere nella paura.Carteinregola aderisce all’evento organizzato dalla Comunità Territoriale del VII Municipio insieme alla Presidente  e alle istituzioni municipali  il 23 maggio prossimo e invita  associazioni, comitati, cittadini a farsi avanti  per fare qualcosa tutti insieme, non solo oggi, ma con iniziative che durino nel tempo e mettano radici nel territorio. 

Associazione Carteinregola

Il comunicato della Comunità territoriale del VII Municipio del 10/05/2018

A seguito dell’ultimo episodio di gratuita violenza avvenuto nel quartiere di Romanina (al Roxy Bar di Via Barzilai, ai danni di una ragazza disabile e del gestore), feudo del clan Casamonica e Di Silvio, conclusosi al momento con l’arresto di suoi quattro membri con l’accusa di violenza con aggravante dal metodo mafioso, la Comunità Territoriale del VII Municipio ha incontrato la Presidente del VII Municipio Monica Lozzi al fine di organizzare congiuntamente un evento, a carattere istituzionale, per il giorno 23 maggio. 

Tale evento, che vuole essere il primo di una serie, nasce dalla esigenza di tenere alta l’attenzione sulle infiltrazioni malavitose presenti in tutto il quadrante sud est della città. Non solo per le gesta del clan Casamonica, ramificato in vari quartieri del VII Municipio, ma anche per la presenza di attività in odore di ‘ndrangheta lungo ad esempio la Via Tuscolana.

Il tentativo delle Associazioni e Comitati di Quartieri aderenti alla Comunità Territoriale sarà quello di dare continuità nel tempo ad eventi che possano aiutare a combattere anche con una mobilitazione civile questi odiosi fenomeni criminali.

Il resto ci auguriamo che lo facciano la politica, le forze dell’ordine e la magistratura. Ancor più di quanto non abbiano fatto finora.

Il Coordinatore della Comunità Territoriale del VII Municipio

Maurizio Battisti

COORDINAMENTO DEI COMITATI DI QUARTIERE: Appio Alberone; Appio Claudio; Arco di Travertino; Campo Romano; Casilina Vecchia- Mandrione; Centroni-Villa Senni; Cinecittà Est–Cinest; Don Bosco; La Strada; Morena; Mura Latine; Nuova Tor Vergata; Osteria del Curato; Piscine di Torrespaccata; Porta Asinaria; Torre di Mezzavia; Vermicino; Statuario-Capannelle; Gregna S Andrea; Tor Fiscale ’88; Villaggio Appio

e delle ASSOCIAZIONI: Consulta InaCasa-Quadraro; Insieme Fidam CFR; Centro di Ascolto L’Ellisse; Comitato Cittadini di Viale Tito Labieno; Comitato di zona Quarto Miglio-Appia Antica; Comitato per il Parco della Caffarella; La Torre del Fiscale; Comitato 3NO; Nuova Tor Vergata- Vivi il Parco; Settimo Biciclettari; Comunità Appia; Insieme per Villa Lazzaroni; Amici Villa Lais; Ponti per il Futuro; Moto Perpetuo


AGGIORNAMENTI 8 MAGGIO: Casamonica, quattro arresti per il raid in un bar di Roma (vedi il Sole24 ore)

Vedi  il video pubblicato da La Repubblica

Frame del video diffuso da La Repubblica

Frame del video diffuso da La Repubblica

 

 

Share This Post