Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Giunta Gualtieri approva le Linee Guida per il Piano Urbano Parcheggi

Pubblichiamo il comunicato del sito del Comune di Roma con cui si informa che la Giunta ha approvato le Linee guida per il nuovo PUP. Un tema centrale per Carteinregola e, ancora prima della sua fondazione, per il Coordinamento dei Comitati No PUP, che da 12 anni invia alle varie amministrazioni che si sono succedute osservazioni e proposte, per un Piano Parcheggi in funzione della mobilità cittadina e dell’interesse pubblico, lontano dalla speculazione privata su (sotto)suolo pubblico.

AGGIORNAMENTO 1 LUGLIO 2022: è stata pubblicata sul sito comunale la Deliberazione n. 209  della Giunta Capitolina Linee Guida ai fini del nuovo Programma Urbano Parcheggi del 17 giugno 2022 scarica a breve un nostro commento.

Nel marzo scorso Carteinregola aveva interloquito lungamente con l’attuale Amministrazione sulla bozza delle linee guida, inviando una serie di osservazioni, anche molto critiche, che in parte erano state accolte, anche se l’impostazione rimaneva, a nostro avviso, sempre sbilanciata sugli interessi privati. Ora rimaniamo in attesa della versione approvata dalla Giunta Gualtieri, ma possiamo dire fin d’ora che sicuramente non è stata accolta la nostra richiesta di portare a conoscenza dei cittadini romani la bozza, aprendola a un confronto pubblico, su un tema assai sentito dai territori, che ha portato molte conflittualità tra amministrazione e cittadini. (AMBM)

(dal sito del Comune di Roma 17 giugno 2022) Approvate linee guida Piano Urbano Parcheggi

La Giunta di Roma Capitale ha approvato una delibera con le Linee Guida del nuovo Pup – Piano Urbano Parcheggi – in cui vengono definiti i criteri e le regole da seguire per la localizzazione degli interventi finalizzati alla realizzazione di parcheggi e per l’individuazione dell’operatore economico. L’approvazione delle Linee Guida è propedeutica ai fini della futura approvazione del Nuovo PUP.

Con l’obiettivo di superare gli aspetti più critici evidenziati nel corso dell’attuazione del precedente PUP, la realizzazione dei parcheggi deve rispondere a determinati criteri: necessità per il sistema di mobilità cittadino;  efficacia delle soluzioni proposte sul riuso degli spazi urbani per pedoni e trasporto pubblico;  recupero degli spazi in superficie da destinare a servizi per la città; garanzie effettive in termini di qualità dei progetti e delle opere realizzate; attuazione di un reale processo di condivisione con i cittadini di concerto con i Municipi territorialmente interessati.

È nostra intenzione dare una svolta nel settore parcheggi perché lo consideriamo fondamentale per riattivare il sistema della mobilità cittadina – ha dichiarato l’Assessore alla Mobilità di Roma Capitale Eugenio Patané – per questo motivo abbiamo pensato di apportare notevoli modifiche rispetto al precedente Piano. Abbiamo innanzitutto eliminato la procedura per cui al proponente per iniziare l’opera era sufficiente avere l’approvazione della scheda Pup da parte dell’amministrazione. Dopo la realizzazione dell’opera i proponenti vendevano privatamente i parcheggi versando successivamente gli oneri concessori al Comune. Abbiamo sostituito questo meccanismo con l’introduzione della procedura competitiva. Altra novità è quella che riguarda il centro storico in cui, in coerenza con le politiche dell’amministrazione di ridurre progressivamente il traffico privato, si potranno realizzare soltanto parcheggi pertinenziali. Per l’area esterna alle Mura Aureliane potranno essere realizzati parcheggi pertinenziali e a rotazione e, dalla Fascia 3 del PGTU, parcheggi di scambio”.

Rispetto al precedente Piano inoltre – aggiunge Patanè – non sono previste proposte di parking che prevedono la costruzione di box ma strutture dotate solamente di stalli per la sosta. Fondamentale infine sarà il ruolo dei Municipi con i quali saranno valutale le proposte e i luoghi dove realizzare le nuove aree di sosta. I Municipi, inoltre, potranno gestire direttamente le procedure di evidenza pubblica, la manutenzione e la gestione delle aree in superficie”.

per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com

18 giugno 2022 (ultimo aggiornamento 2 luglio 2022)

vai a PUP Piano Urbano Parcheggi cronologia materiali

carica NOTA CARTEINREGOLA LINEE GUIDA PIANO PARCHEGGI 18 MARZO 2022

Linee Guida Piano Urbano Parcheggi, critiche e proposte -4 Aprile 2022 Continua#

Roma è come Venezia, perché parcheggi interrati sotto lo spazio pubblico del centro storico?4 Aprile 2022 Continua#

Bozza Linee guida PUP: solo parcheggi pertinenziali interrati all’interno delle Mura Aureliane. Tutte Le Contraddizioni. di Paolo Gelsomini 31 Marzo 2022 Continua#

> Vai a Il video: Le Linee Guida del Piano Urbano Parcheggi per Roma sono troppo importanti per non discuterle con la città 16 marzo 2022 Le slides dell’introduzione del webinar Le Linee Guida del Piano Urbano Parcheggi per Roma sono troppo importanti per non discuterle con la città scarica LE SLIDES

Il video dell’audizione di Carteinregola sul PUP -31 Marzo 2022Continua#

Linee Guida PUP: perchè chiediamo di non approvarle e aprire un confronto -17 Marzo 2022 Continua#

Parcheggi interrati a Roma, cosa dicevano i geologi -6 Aprile 2022Continua#

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Redazione -18 Giugno 2022Nessun CommentoContinua# […]