Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

IL video del webinar- Fiumicino: Gualtieri insiste per il progetto del Porto Privato turistico e crocieristico

martedì 16 luglio 2024 si è tenuto il webinar “Fiumicino: Gualtieri insiste per il progetto del PORTO PRIVATO TURISTICO E CROCIERISTICOGli sviluppi della Valutazione di Impatto Ambientale e le osservazioni delle associazioni– a cura di Carteinregola e Tavoli del Porto – sulle pagine FB e youtube di Carteinregola (in calce la scaletta degli interventi)

Il Progetto del Porto Turistico Crocieristico alla foce sud del Tevere a Fiumicino da tempo non sta rispettando la tabella di marcia stabilita dal DPCM del 10 giugno 2023, che avrebbe previsto, al luglio 2024, un’avanzata fase costruttiva, con tanto di dragaggi (quasi 12 metri da scavare per permettere l’approdo dei giganti del mare) completati.

Invece siamo ancora nel pieno della  fase procedurale, in corso di Verifica di Impatto Ambientale,  procedura che si è aperta nell’autunno 2023 e che si è fermata a inizio 2024, quando, in seguito alle articolate richieste di integrazione della Commissione Tecnica PNRR-PNIEC e del MIC e del MASE, il proponente aveva chiesto una sospensione di vari mesi, per consegnare poi le integrazioni  l’11 giugno scorso, lo stesso giorno della pubblicazione del nuovo DPCM.

A questo punto tutto poteva far supporre che il Sindaco Gualtieri, Commissario per il Giubileo della Chiesa Cattolica 2025, non fosse altro che per i tempi di realizzazione fuori da ogni possibile utilità giubilare, avrebbe chiesto lo stralcio del Porto privato dall’elenco sottoposto ai suoi poteri speciali, lasciando che la VIA facesse il suo corso e che un intervento dalle numerose contro indicazioni – molte si possono leggere anche nel sottotesto delle richieste di integrazione – fosse affrontato con procedure normali, e con tutto il tempo necessario.

E invece no. Le grandi navi da crociera destinate al nuovo porto di Fiumicino sono rimaste anche nel nuovo DPCM dell’11 giugno 2024, come se in un anno non fosse successo nulla. E invece i Ministeri hanno evidenziato molteplici criticità che appaiono difficilmente superabili. Il proponente, nelle integrazioni rinviate ribadisce lo stesso progetto, senza nessuna modifica risolutiva dei tanti aspetti che anche Carteinregola e i Tavoli del Porto avevano segnalato nelle loro osservazioni.

Aspetti legati alla tutela dell’ambiente, del paesaggio, dei beni culturali, e della qualità della vita dei cittadini, ma anche alla distorsione normativa. Infatti, caso unico in Italia, sarebbe  realizzato un Porto strategico di rilevanza internazionale gestito da un privato, fuori dalle regole della legge 84/94 e senza alcuna pianificazione, ampliando una concessione in origine  limitata alla realizzazione di un porto turistico.

scaletta

00.00 Anna Maria Bianchi Carteinregola – introduzione, il progetto è rimasto nel DPCM del Giubileo dell’11 giugno 2024, con una scheda identica a quella del DPCM del 10 giugno 2023

06.10 David Di Bianco – Comitato Tavoli del Porto – sintesi della vicenda del Porto Turistico crocieristico 00.19 scarica le slides

20.11 Clarice Marsano – Carteinregola – osservazioni sulle criticità paesaggistiche che restano invariate anche nelle integrazioni progettuali richieste dal MIC

34.35 Daniela Rizzo – osservazioni sulle criticità archeologiche irrisolte nelle integrazioni progettuali richieste dal MIC scarica le slides

54.00 Jordan Carducci – Comitato Tavoli del Porto – le osservazioni sugli impatti del Porto scarica le slides

1.11.15 Pietro Centorrino – Scienza Radicata – le osservazioni sulle criticità ambientali scarica le slides

1.24.50 Anna Longo – Italia Nostra Litorale Romano – le osservazioni sulle criticità paesaggistiche e ambientali

1.33.36 Pietro Spirito – Carteinregola – aspetti giuridici 1.43.30

1.44.40 Risposte a domande del pubblico

1.56.10 Giancarlo Storto – Carteinregola – conclusioni

2.02.00 fine

vai a Porto Fiumicino: le nuove osservazioni di Carteinegola del 26 giugno 2024

Progetto Porto turistico – crocieristico di Fiumicino – cronologia e materiali

vai a Progetto Porto turistico-crocieristico di Fiumicino: la procedura VIA

8 luglio 2024 (ultimo aggiornamento 16 luglio 2024)

Per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] vedi IL video del webinar- Fiumicino: Gualtieri insiste per il progetto del Porto Privato turistico e cro… 16 luglio […]

trackback

[…] vedi IL video del webinar- Fiumicino: Gualtieri insiste per il progetto del Porto Privato turistico e cro… 16 luglio […]