Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Terra appartiene alle generazioni che verranno

albero secolare lightSull’intero svolgersi del tempo, nel quale noi, che siamo vivi  oggi, non siamo che una frazione insignificante. Dobbiamo dunque impedire che una minoranza senza principi distrugga un patrimonio che appartiene alle generazioni che verranno. Il movimento per la conservazione dell’ambiente e delle risorse naturali è essenzialmente democratico per spirito, finalità e metodo“. Theodore Roosevelt 1909

Neppure un’intera società o una nazione, neppure tutte le società di una stessa epoca prese complessivamente, neppure esse sono proprietarie della terra. Ne hanno solo il possesso, l’usufrutto, e come boni patres familias hanno il dovere di tramandarla, migliorarla, alle generazioni successive…” Karl Marx Il Capitale

Nessuna massima è più generalmente condivisa  di quella secondo cui la terra è la proprietà di ogni generazione; e sarebbe assurdo che una generazione precedente possa limitare l’uso che ne faranno le generazioni successive, proprio perchè la terra appartiene ad esse come appartenne ai loro predecessori, al loro tempo“. Adam Smith

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
mariaraniniaria
9 anni fa

Il titolo di questo articolo la racconta giusta, ma sembra che il suo significato profondo non interessi nessuno se non a pochi NOBILI di animo e coscienziosi, nel rispetto di questa come delle generazioni a venire, appunto. Che tipo di comportamento adottare quindi di fronte all’imperante ”dio denaro” col quale tutto si compra finanche la vita umana ? Anni fa mi fu detto che se non ci fossimo ”ravveduti ” il mondo sarebbe finito in un luogo di sangue ed annientato. Forse fu un consiglio, un suggerimento o una premonizione chissa’.

mariaraniniaria
9 anni fa

Il titolo di questo articolo la racconta giusta, ma sembra che il suo significato profondo non interessi nessuno se non a pochi NOBILI di animo e coscienziosi, nel rispetto di questa come delle generazioni a venire, appunto. Che tipo di comportamento adottare quindi di fronte all’imperante ”dio denaro” col quale tutto si compra finanche la vita umana ? Anni fa mi fu detto che se non ci fossimo ”ravveduti ” il mondo sarebbe finito in un luogo di sangue ed annientato. Forse fu un consiglio, un suggerimento o una premonizione chissa’.

mariaraniniaria
9 anni fa

Il titolo di questo articolo la racconta giusta, ma sembra che il suo significato profondo non interessi nessuno se non a pochi NOBILI di animo e coscienziosi, nel rispetto di questa come delle generazioni a venire, appunto. Che tipo di comportamento adottare quindi di fronte all’imperante ”dio denaro” col quale tutto si compra finanche la vita umana ? Anni fa mi fu detto che se non ci fossimo ”ravveduti ” il mondo sarebbe finito in un luogo di sangue ed annientato. Forse fu un consiglio, un suggerimento o una premonizione chissa’.