Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Roma cura Roma? (a proposito della cura del verde urbano)

testata del sito del Comune Roma cura Roma

AGGIORNAMENTO 8 APRILE : Comunicato dell’Assessore Alfonsi: (Nova) – “Abbiamo chiesto alla Direzione del Dipartimento Ambiente di concludere in data odierna gli interventi di potatura sulle alberature cittadine. Si tratta degli interventi per le potature di emergenza per la messa in sicurezza delle alberature per le quali era gia stata individuata la necessita di procedere e che non si erano conclusi entro il termine del 31 marzo, previsto dal Regolamento del Verde del Comune di Roma”. Cosi in una nota Sabrina Alfonsi, assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale. “Tutti gli interventi – aggiunge – sono stati eseguiti con il supporto degli Uffici della Direzione Agricoltura e Benessere degli Animali per la verifica preventiva della eventuale presenza di nidi e l’esecuzione delle misure di salvaguardia previste. Si chiude cosi la prima fase degli interventi di potatura, che riprenderanno in autunno”. (Com)

Sicuramente l’iniziativa ROMA CURA ROMA – TUTTA MIA LA CITTA del Sindaco Gualtieri e dell’Assessore all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi può raggiungere molti obiettivi positivi per la città e per i cittadini: un “maxi Retake “, che come l’associazione di cittadini nata nel 2015, unisce l’utilità di braccia gratuite per pulire e abbellire gli spazi pubblici, alla diffusione del senso civico e “della responsabilità di ogni cittadino nel contribuire alla crescita civile ed economica della città di Roma“, allo sviluppo della socialità dei quartieri e della ri-costruzione delle comunità. Un’attività che si annuncia durare nel tempo e che viene lanciata attraverso una piattaforma dedicata, https://romacura.roma.it/ ,collegata al sito comunale, che propone il 2 aprile (poi riviata al 9 per motivi metereologici) come primo di una serie di appuntamenti all’insegna della “cura dei beni comuni”, con al centro i cittadini ma anche le istituzioni comunali e municipali, i sindacati, associazioni di categoria, scuole, centri anziani, le sedi locali dei partiti e tutte quelle realtà che a livello locale e nazionale contribuiscono, con il loro impegno quotidiano, a portare avanti le istanze del decoro, della pulizia e del rispetto per l’ambiente in cui viviamo(1). Nel sito si trovano tutte le informazioni per partecipare e una mappa georeferenziata in cui sono inserite via via le adesioni/proposte di singoli, gruppi, associazioni (le proposte possono essere inviate entro il 27 marzo 2022).

Ribadendo la validità dell’iniziativa, che rilanceremo anche attraverso i nostri canali, vorremmo però ricordare che alla “chiamata alle armi” dei cittadini, dovrebbe corrispondere anche una presa in carico delle istituzioni degli impegni già presi da un anno, con il Regolamento del Verde Pubblico e Privato e del Paesaggio Urbano approvato il 12 marzo 2021 e vigente dal 15 maggio 2021 (2), che a oggi non ha ancora le gambe per camminare. Infatti la effettiva applicazione di tutte le norme avrebbe bisogno dell’approvazione della tabella delle sanzioni, dell’avvio delle Consulte del Verde, di un’opera di informazione e formazione capillare di tutto il personale capitolino collegato, dai vari livelli del dipartimento ambiente alle forze della Polizia di Roma Capitale, alle ditte appaltatrici della manutenzione del Verde e anche dei lavori stradali. Quanti operai che effettuano i rifacimenti dei marciapiedi sono al corrente delle superfici libere che devono essere lasciate intorno alle alberature? E nel sito di Roma Capitale continua a non essere presente nessuna sezione o piattaforma dedicata – al pari di quella di Roma cura Roma – per quella operazione di trasparenza e informazioni ai cittadini sugli interventi previsti sulle alberature, comprensive delle schede tecniche sullo stato di salute e di cura degli alberi. E’ davvero urgente che vengano fatti tutti i passi necessari, e anche la piattaforma informativa. Magari chiamandola “Roma Capitale cura Roma”

Anna Maria Bianchi Missaglia

Post scriptum: ricordiamo che il Regolamento del Verde prescrive la sospensione di interventi di potatura a partire dal 1 aprile fino a fine agosto (con l’eccezione di situazioni di emergenza). In una stagione primaverile anticipata, con molte firoiture e nidificazioni, speriamo che questo limite venga rispettato scrupolosamente.

Per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com

25 marzo 2022

NOTE

(1) dal sito del Comune di Roma cura Roma: IL PROGETTO

2 APRILE, ROMA CURA ROMA – TUTTA MIA LA CITTA’

Sabato 2 Aprile, è la giornata scelta dal Sindaco Roberto Gualtieri e dall’Assessora all’Ambiente Sabrina Alfonsi per lanciare una grande iniziativa di cura per Roma.

Una giornata straordinaria di “riappropriazione della città” da parte di chi la vive ogni giorno, grazie al coinvolgimento di tutta la cittadinanza attiva – singoli, associazioni, comitati di quartiere e gruppi organizzati – attraverso un ampio programma di interventi di pulizia e cura delle strade, delle piazze e dei giardini.

Un’occasione unica anche per rilanciare la raccolta differenziata, e la cultura del riuso e del riciclo, attraverso una specifica promozione di questi temi nell’ambito dell’iniziativa.

Un appuntamento all’insegna della “cura dei beni comuni”, con al centro i cittadini ma anche le istituzioni comunali e municipali, i sindacati, associazioni di categoria, scuole, centri anziani, le sedi locali dei partiti e tutte quelle realtà che a livello locale e nazionale contribuiscono, con il loro impegno quotidiano, a portare avanti le istanze del decoro, della pulizia e del rispetto per l’ambiente in cui viviamo.

Attraverso il portale appositamente realizzato chiunque può proporre la sua iniziativa compilando il form con le informazioni richieste relative al luogo, all’orario, ed eventualmente segnalare anche l’attrezzatura necessaria (scope, rastrelli, sacchi per la raccolta) che sarà messa a disposizione da AMA S.P.A.

Si può anche semplicemente aderire ad una delle iniziative già programmate, visibili sulla mappa presente nel portale, scegliendo quella che si preferisce o quella più vicina.

Chiunque intenda dedicare qualche ora del suo tempo a rendere più pulita la strada sotto casa, più bello un marciapiede con nuovi alberi o fiori nelle tazze o più accogliente il giardino di quartiere è il benvenuto.

Vi aspettiamo!

Progetto coordinato dall’Assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti in collaborazione con AMA Roma, W.W.F., Legambiente Lazio, F.A.I. Delegazione Roma, Retake Roma, Good Deeds Day, CSV Lazio.

Supporto Organizzativo: Zetema

(2) scarica Deliberazione Assemblea Capitolina n. 17-2021 Regolamento del Verde Pubblicato

One Response to Roma cura Roma? (a proposito della cura del verde urbano)

  1. Pingback: Il Coordinamento del Regolamento del Verde scrive al Sindaco e all’assessore per chiedere il rispetto delle norme |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *