Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ma i Municipi dovrebbero restare fino all’inizio della campagna elettorale…

mosaico piazze municipi

 Il Segretario Generale del Comune di  Roma Serafina Buarnè,  in un parere inviato al Sindaco*, conferma che gli organi politici dei  Municipi dovrebbero restare in carica fino all’inizio della prossima campagna elettorale. Nessuna decadenza dei presidenti, delle giunte e dei consigli  municipali in conseguenza della dimissioni del sindaco di Roma,  e della fase di commissariamento che si potrebbe aprire dal 2 novembre prossimo. Secondo la  Buarnè “…gli organi circoscrizionali…in ossequio al prinicipio della continuità dell’azione amministrativa, continuerebbero a esercitare le proprie funzioni anche nel corso della gestione commissariale dell’ente [il Comune NDR] e fino all’indizione dei comizi elettorali” , come del resto prevede  anche l’art.27 dello Statuto del Comune di Roma** . Nella nota è citato il  precedente del  periodo successivo alle dimissioni del Sindaco Veltroni nel 2008, in cui allo “scioglimento del Consiglio comunale non si acompagnò la contestuale cessazione degli organi del decentramento, che continuarono a svolgere le funzioni a  loro affidate fino al rinnovo avvenuto in concomitanza con gli organi centrali ” (cioè decadranno comunque in occasione della indizioni delle elezioni comunali)

Per i cittadini è senz’altro una buona notizia, dato che continuare ad avere degli intrlocutori politici  fà sì che tante problematiche aperte non vengano messe nel congelatore, e soprattutto che qualcuno continui a garantire un dialogo e una trasparenza che con un regime commissariale erano  tutt’altro che scontati. Ma l’ultima parola spetta al Commissario… (AMBM)

parere-segretario* Scarica Parere Buarnè(il documento è stato scaricato dal sito Municipioroma) che riporta le dichiarazioni del Presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, che rappresenta in questo momento nella Giunta Capitolina i presidenti dei Municipi : Il documentato e dettagliato parere espresso ora nel corso della riunione di giunta dalla dottoressa Buarnè riprende gli orientamenti più volte avanzati dal ministero degli Interni e i precedenti di diversi comuni italiani e dello stesso comune di Roma in occasione delle dimissioni del sindaco nel 2008. In quella, come in altre occasioni analoghe, i presidenti e gli organi elettivi dei Municipi non sono obbligatoriamente sciolti e continuano nelle loro funzioni fino alle elezioni che rinnoveranno il sindaco del Campidoglio e i presidenti degli stessi municipi insieme a tutti gli organismi elettivi. Spetterà quindi al commissario, una volta insediato, assumere la sua decisione.

*(scarica STATUTO_ROMA_def_T_VOLUMETTO art.27 comma 4 statuto di Roma capitale

I Consigli dei Municipi sono eletti contemporaneamente all’Assemblea Capitolina, anche nel caso di scioglimento anticipato della medesima; restano in carica per la durata del mandato dell’Assemblea Capitolina; esercitano le loro funzioni sino alla elezione dei nuovi, limitandosi, dopo la pubblicazione del decreto di indizione dei comizi elettorali, ad adottare gli atti urgenti e improrogabili.

Share This Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>