Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Le ultime Delibere urbanistiche di Raggi/Montuori per ridurre il consumo di suolo

Mappa dei Piani di zona http://www.urbanistica.comune.roma.it/pdz/mappa.html

8 anni fa, a fine Consiliatura Alemanno, negli ultimi giorni utili per le Deliberazioni dell’Assemblea Capitolina, si erano ammucchiate molte Delibere urbanistiche che dovevano passare al voto, Delibere che Carteinregola con altre associazioni – in prima fila Mirella Belvisi, che ci ha lasciato pochi giorni fa – avversava fortemnte, tanto da organizzare un presidio in Aula Giulio Cesare durato 4 mesi. Allora la nostra presenza e la puntuale informazione sulle Delibere all’ordine dei lavori – avute grazie ai consiglieri Alzetta e Azuni di SEL – aveva bloccato la stragrande maggioranza di quelle più cementifere (1).

Anche oggi, a fine consiliatura Raggi, si sono ammucchiate molte delibere urbanistiche. Come Carteinregola abbiamo scritto alla Sindaca e ai Consiglieri chiedendo di poter visionare e rendere pubbliche quelle che comportano varianti al Piano regolatore, insieme a quella che riguarda un accordo transattivo tra Banca di Credito Cooperativo di Roma e Roma Capitale per i Punti Verde Qualità, l’annosa e inquietante vicenda di cui Carteinregola si occupa da anni (2). Questa Delibera l’abbiamo poi trovata nei meandri del sito istituzionale, seguendo un percorso che abbiamo già divulgato (3). Per le altre invece non ci ha risposto nessuno, tranne il Consigliere Roberto Di Palma (M5S) che si è preso la responsabilità di inviarci le delibere, che ora mettiamo a disposizione (4).

Proponiamo una nota sintetica a cura di Giancarlo Storto*, su alcune varianti che fanno seguito alla Deliberazione della Giunta Capitolina 86 – Linee guida e criteri generali finalizzati all’avvio del Programma Strategico per il superamento della condizione di disagio e della condizione di emergenza abitativa nel territorio capitolino del 19 maggio 2020 (5) di cui ci eravamo già occupati (6). Allora il giudizio positivo era accompagnato da un punto interrogativo sui tempi di attuazione degli obiettivi della Delibera. Oggi queste Delibere, che andranno al voto dell’Assemblea capitolina di domani 17 agosto, portano a casa una prima parte. Ci auguriamo che l’Assemblea Capitolina, maggioranza e opposizione, si impegni per approvarle entro i tempi limite. (in calce le delibere scaricabili, gentilmente concesse dal consigliere Di Palma (7).

Nota sulle Delibere urbanistiche che riportano alla destinazione agricola alcune aree in precedenza edificabili

di Giancarlo Storto*

Nell’ultimo giorno utile l’Assemblea Capitolina è chiamata a deliberare su alcuni importanti provvedimenti, nella quasi totalità riguardanti i piani per l’edilizia pubblica (le aree “167”). Da una lettura necessariamente affrettata (la documentazione a sostegno delle deliberazioni è di ampiezza tale da non consentire approfondimenti puntuali) la finalità dei provvedimenti appare condivisibile: nel loro insieme introducono correttivi alla Variante del 2° Peep (7) approvato in scadenza di mandato del Sindaco Veltroni e ad alcune successive modifiche apportate nell’era Alemanno. É bene ricordare che la citata Variante sin da subito ha mostrato difetti e carenze macroscopiche, soprattutto per le scelte localizzate, risultando, in molti (troppi) casi, le aree prescelte disseminate, senza logica apparente, nell’agro romano in assenza di connessioni con la città costruita. Ed è così che, oltre ad un irragionevole e ingiustificato consumo di suolo, la previsione di centri abitati ancora oltre la periferia esistente, con l’ulteriore difficoltà di avere assicurati i servizi essenziali per l’esigua dimensione dei singoli nuclei, ha reso poco appetibile l’offerta di aree all’interesse degli operatori e delle cooperative edilizie che, anche per la concomitante crisi del settore, solo marginalmente hanno richiesto lotti con previsione residenziale da convenzionare con il Comune. Con le deliberazioni dell’ultima seduta consiliare si intende riportare alla destinazione agricola alcune aree in precedenza edificabili e si tratta di una decisione che, pur non prevedendo una revisione organica nel merito della situazione delle aree nei piani di zona (come era opportuno e anche in precedenza preannunciato), non può che trovare il nostro consenso, da sempre schierati per contenere il consumo di suolo e per valorizzare l’ambiente e le attività legate alla produzione agricola. Sarà in proposito interessante osservare il comportamento che il Pd assumerà in  Consiglio comunale: in caso di voto non favorevole si avrà una imbarazzante riprova della frattura tra enunciazioni a sostegno delle politiche ambientali e decisioni concrete sulle questioni ordinarie.

*Giancarlo Storto, già direttore generale delle Aree urbane e dell’edilizia residenziale presso il Ministero dei Lavori pubblici, autore del libro La casa abbandonata: il disimpegno come politica nazionale e recentemente curatore e autore di Territorio senza governo Tra Stato e regioni: a cinquant’anni dall’istituzione delle regioni

16 agosto 2021

Per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com

Scarica le Delibere citate:

78a Proposta (D.G.C. n. 47 del 14 maggio 2021), Adozione della variante urbanistica al PRG vigente, ai sensi della Legge Urbanistica n. 1150/1942, relativa alla ripianificazione degli Ambiti a Pianificazione Particolareggiata e Definita riguardanti i Piani di Zona B55 Riserva Verde A; B58 Cinquina 1; C29 La Mandriola Nord Est. Del. 78.2021 Piani di Zona Riserva Verde Cinquina 1 La Mandriola Nord Est (già approvata dall’Assemblea Capitolina in data 11 agosto)

79a Proposta (D.G.C. n. 48 del 14 maggio 2021)  Adozione della variante urbanistica al PRG vigente, ai sensi della Legge  Urbanistica n. 1150/1942, relativamente all'”Ambito a Pianificazione  Particolareggiata e Definita” A.P.P.D. disciplinato dall’art. 62 delle NTA del PRG  vigente riguardante il Piano di Zona B57 – Acilia Madonnetta. Del. 79.2021 PDZ Acilia Madonnetta

103a Proposta (D.G.C. n. 70 dell’11 giugno 2021)  Adozione della variante urbanistica al PRG vigente, ai sensi della Legge Urbanistica n. 1150/1942, riguardante la ripianificazione degli Ambiti a Pianificazione Particolareggiata e Definita di cui dall’art. 62 delle NTA del PRG relativi ai Piani di Zona B62 Tragliatella 3, B67 Pian Saccoccia Sud, C32 Fosso di Santa Palomba e C31 Villa Balbotti. Del. 103.2021 Tragliatella 3- Pian Saccoccia Sud – Fosso di Santa Palomba- Villa Balbotti

102a Proposta (D.G.C. n. 71 del 15 giugno 2021)  Adozione della variante urbanistica al Piano Regolatore Generale vigente ai sensi dell’art.10 della Legge n.1150/1942 per l’ampliamento del Parco Agricolo Arrone Galeria. Del. 102.2021 ampliamento del Parco Agricolo Arrone Galeria (già approvata dall’Assemblea Capitolina in data 11 agosto)

89a Proposta (D.G.C. n. 58 del 21 maggio 2021)  Adozione della variante urbanistica al PRG vigente, ai sensi della Legge Urbanistica n. 1150/1942, relativamente all”’Ambito a Pianificazione Particolareggiata e Definita” A.P.P.D. disciplinato dall’art. 62 delle NTA del PRG vigente riguardante il Piano di Zona B65 – Infernetto ovest.Del.89.2021 PdZ Infernetto

 
Per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com
 
 

NOTE

(1) VEDI La notte delle Delibere aprile 2013 https://www.carteinregola.it/index.php/la-notte-delle-delibere/

vedi La notte delle Delibere 6 anni dopo: https://www.carteinregola.it/index.php/a-sei-anni-dalla-notte-delle-delibere-limpegno-dei-cittadini-continua/

(2) Vedi Punti Verde Qualità: la Giunta ha approvato una Delibera che andrà al voto dell’Assemblea (in aggiornamento) https://www.carteinregola.it/index.php/punti-verde-qualita-la-giunta-ha-approvato-una-delibera-oggi-11-agosto-in-commissione/

(3) Vai a PUNTI VERDE QUALITA’  – CRONOLOGIA MATERIALI (in aggiornamento)

(4) Vedi Sito di Roma Capitale: informazioni sulle delibere presenti ma inaccessibili 17 Settembre 2019 Continua#

(5) Deliberazione n. 86 Linee guida e criteri generali finalizzati all’avvio del Programma Strategico per il superamento della condizione di disagio e della condizione di emergenza abitativa nel territorio capitolino. scarica Deliberazione Giunta Capitolina programma Strategico emergenza abitativa 86 del 19 maggio 2020

VEDI ANCHE (dal sito del Comune di Roma 20 maggio 2020) Piani di Zona, al via Programma Strategico per completamento opere urbanizzazione e stralcio piani non attuati da anni

(6) vedi Piani di Zona: la svolta del Comune di Roma 31 maggio 2020 di Maurizio Geusa https://www.carteinregola.it/index.php/piani-di-zona-la-svolta-del-comune-di-roma/

(7) Questa la nota del Consigliere Di Palma del 13 agosto in accompagnamento agli allegati testi delle delibere, in risposta alla lettera di Carteinregola del 9 agosto con la richiesta pubblicazione della Proposta di Delibera PVQ e delle Delibere urbanistiche:

Spettabile Associazione Carteinregola, 
la Vostra battaglia politica sulla trasparenza degli atti è per me pienamente condivisibile. Come sapete, nell’ultimo “Regolamento per il diritto di accesso ai documenti, ai dati e alle informazioni” approvato con Delibera Nr. 6 del 19 febbraio 2019, solo alcune delibere che vengono approvate dalla Giunta Capitolina sono pubblicabili prima del voto definitivo dell’Assemblea Capitolina.
L’art. 24 al comma 1 bis, infatti, recita sono altresì oggetto di pubblicazione sul sito web istituzionale di Roma Capitale, in forma integrale, con l’espresso richiamo della naturadi atto non definitivo, e dal momento della loro iscrizione all’ordine del giorno dell’Assemblea Capitolina e dei Consigli Municipali, le proposte di deliberazione di iniziativa popolare, delle Consulte, dei Consiglieri Capitolini, dei Consiglieri Municipali, dei Municipi da sottoporre all’approvazione dell’Assemblea Capitolina, delle Commissioni capitoline, delle Commissioni municipali nonché le proposte di deliberazione, di natura regolamentare, che si sottopongono all’approvazione dell’Assemblea Capitolina” 
Ritengo che questo diritto alla trasparenza sia opportuno estenderlo a tutte le delibere che vengono approvate dalla Giunta per poi passare alla valutazione e voto definitivo dell’Assemblea Capitolina, pertanto, in merito alla Vostra richiesta di pubblicazione da parte dell’Amministrazione di alcune delibere specifiche (Punti Verde Qualità e varianti urbanistiche all’ordine dei lavori), non rientranti nella fattispecie di quelle indicate nel “Regolamento per il diritto di accesso ai documenti”, colgo il Vostro invito alla trasparenza e mi assumo la responsabilità di fornirvi le delibere che chiedete di pubblicare, con l’obiettivo che nella prossima consiliatura si possa arrivare ad una modifica del “Regolamento per il diritto di accesso ai documenti” e alla pubblicazione di tutte le Delibere approvate dalla Giunta Capitolina, o il più ampio spettro delle stesse, anche quando sono atti “non definitivi” in quanto da confermare attraverso l’approvazione dell’Assemblea Capitolina. 
Vi informo che la Delibera 78/2021 “Adozione della variate urbanistica (…) Piani di zona B55; B58; C29;” e la Delibera 102/2021 ” … per l’ampliamento del Parco Agricolo Arrone Galeria” sono già state approvate dall’Assemblea Capitolina in data 11 agosto e presto saranno pubblicate ufficialmente sul sito di Roma Capitale con nuova numerazione. Le altre Delibere invece devono ancora essere vagliate dall’Assemblea Capitolina. 
Colgo l’occasione per porgerVi i miei più cordiali saluti. 

One Response to Le ultime Delibere urbanistiche di Raggi/Montuori per ridurre il consumo di suolo

  1. Pingback: La newsletter di Carteinregola del 17 agosto 2021 |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *