Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Comincia a lavorare la Commissione capitolina Speciale PNRR

Il 7 febbraio si è  tenuta la prima seduta della Commissione Speciale Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, guidata da Giovanni Caudo (anche on line sul sito dedicato di Roma Capitale) con all’Ordine del giorno l’Audizione del Sindaco Roberto Gualtieri e del Direttore Generale Paolo Aielli sulle strategie e sulle attività amministrative per l’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, nonchè l’organizzazione e la programmazione dei lavori della Commissione. Pubblichiamo il link al video e la strategia messa in campo da Roma Capitale e le aree tematiche di investimento pubblico insieme agli obiettivi e ai compiti della Commissione Speciale PNRR dalla Delibera di istituzione della Commissione.

GUARDA IL VIDEO DELLA COMMISSIONE PNRR del 7 febbraio 2022

Nella seduta del 4 gennaio 2021 (1) l’Assemblea Capitolina ha approvato 3 Commissioni speciali che si occuperanno rispettivamente di Giubileo, Expo e PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) (2). La prima Commissione (3) a nominare il suo Presidente è quella dedicata al PNRR, che ha scelto Giovanni Caudo, capolista di Roma futura, ex Assessore all’Urbanistica della Giunta Marino e ex Presidente del III Municipio.

Il PNRR e il rilancio della Capitale (testo estratto dalla Delibera di istituzione della Commissione (2)

Il “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” delinea la strategia per rilanciare la centralità della Capitale in piena sintonia con le strategie di ripresa del Paese mediante le due dimensioni dell’innovazione della macchina amministrativa (4) e degli investimenti pubblici nei diversi settori;

Il complesso di interventi previsti nel Piano riguarderà diverse aree tematiche di investimento pubblico, afferenti ad ambiti fondamentali per il rilancio della città, quali digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo; rivoluzione verde e transizione ecologica; infrastrutture per una mobilità sostenibile; istruzione e ricerca; inclusione e coesione; salute; misure specifiche accompagnano tali Missioni con particolari azioni di investimento riguardanti nuovi Piani urbanistici e della mobilità e Piani urbani integrati da attuare mediante programmi urbani partecipati di rigenerazione, attraverso fondi già previsti; per il raggiungimento degli obiettivi perseguiti il P.N.R.R., in aggiunta alle risorse già stanziate, destina ulteriori risorse alle diverse Missioni, dietro presentazione di specifici progetti;

Roma Capitale e la Città Metropolitana di Roma Capitale hanno già ottenuto l’approvazione di progetti nell’ambito culturale “Caput Mundi” e nell’ambito della mobilità sostenibile; a partire dall’approvazione del Piano, sono stati pubblicati i primi bandi per il finanziamento di iniziative di estremo interesse per la città di Roma, da ultimo il bando che prevede il finanziamento di progetti integrati per la rigenerazione urbana; la scadenza di tali bandi, già interamente pianificata, si snoda per tutto il periodo di validità del Piano medesimo, a partire dal 2021 e fino al 2026, sebbene la maggior parte dei bandi giungerà a scadenza negli anni 2022-2023.

Obiettivi e compiti della Commissione Speciale PNRR (testo estratto dalla Delibera di istituzione della Commissione (2)

La necessità di realizzare compiutamente gli interventi inseriti nel P.N.R.R., la perentorietà delle scadenze e le numerose attività a cui saranno chiamati gli Uffici, le Strutture di linea, le Strutture territoriali, nonché le Società Partecipate di Roma Capitale, rendono necessaria, la partecipazione dell’Assemblea Capitolina, come Organo massimamente rappresentativo della cittadinanza di Roma Capitale, mediante l’istituzione di un’apposita Commissione Speciale; tale Commissione avrà specifiche competenze rivolte a:

  •  proporre all’Assemblea Capitolina la formulazione di indirizzi e orientamenti attuativi in merito alla progettazione e partecipazione ai bandi del P.N.R.R.;
  •  costruire momenti di partecipazione aperta ai contributi di diversi soggetti, in particolare del Terzo Settore, alle scelte e ai progetti inerenti al P.N.R.R., anche al fine di individuare priorità sia temporali che di ambiti territoriali oggetto di intervento;
  •  accompagnare, con riferimento alle scelte di indirizzo politico, l’attività della Direzione P.N.R.R.;
  •  monitorare e valutare le attività di progettazione e attuazione dei progetti del P.N.R.R. presentati da Roma Capitale – Comune di Roma in tutte le sue articolazioni, comprese le Società Partecipate;
  •  promuovere momenti di confronto culturale, sui temi e sulle questioni intercettate dalle Missioni del P.N.R.R., con il mondo delle rappresentanze sociali, accademiche e culturali;

Le altre Commissioni non hanno ancora nominato i rispettivi presidenti, che, secondo varie fonti giornalistiche, dovrebbero essere esponenti delle opposizioni (come già la Commissione Trasparenza, presieduta da Andrea De Priamo di FdI): si parla rispettivamente di Dario Nanni – consigliere comunale nel centro sinistra dal 2006 e nel PD, ora eletto con la Lista Calenda – e dell’ex Sindaca Virginia Raggi. Le Commissioni si occuperanno di altri due eventi che vedranno consistenti investimenti in opere pubbliche: l’Anno santo del 2025 e la candidatura della Capitale a città ospite dell’edizione 2030 di Expo.

Carteinregola intende seguire i progetti di Roma Capitale e i lavori di tutte le 3 Commissioni, chiedendo ai vari livelli istituzionali che vengano predisposte una o più piattaforme on line con strumenti interattivi – ma anche canali informativi tradizionali nei quartieri – per permettere alla cittadinanza di conoscere i dati e seguire i progetti e le varie fasi dei lavori. Ma soprattutto perchè la cittadinanza sia coinvolta a vari livelli, in modo che, per una volta, i grandi “eventi” romani non siano scelte calate dall’alto di cui spesso è difficile individuare l’interesse pubblico, ma prospettive condivise per traghettare la città in una fase di ripresa e resilienza per tutti, dove la lotta alle disuguaglianze non sia solo uno dei tanti slogan. (AMBM)

5 febbraio 2022

Per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com

[Carteinregola sta predisponendo una sezione del sito con tutte le informazioni sul PNRR nella Capitale e nella Città Metropolitana]

Murale a Primavalle (foto ambm)

NOTE

(1)

(2)

204/01/2022GABINETTO DEL SINDACO – CAPO DI GABINETTOIstituzione di una Commissione Speciale denominata: ”Commissione Speciale Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” (art. 99, c. 1, del Regolamento del Consiglio Comunale).
(Protocollo N. 43188 del 22/12/2021) SCARICA
311/01/2022GABINETTO DEL SINDACO – CAPO DI GABINETTOIstituzione di una Commissione Speciale denominata: ”Expo 2030” (art. 99, c. 1, del Regolamento del Consiglio Comunale).
(Protocollo N. 43199 del 22/12/2021) SCARICA
411/01/2022GABINETTO DEL SINDACO – CAPO DI GABINETTOIstituzione di una Commissione Speciale denominata: ”Giubileo 2025” (art. 99, c. 1, del Regolamento del Consiglio Comunale).
(Protocollo N. 43200 del 22/12/2021) SCARICA

(3) COMMISSIONE SPECIALE PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA

PRESIDENTE: Giovanni Caudo (Roma Futura)

VICE PRESIDENTI: Cristina Michetelli (Partito Democratico), Filippo Francesco Carpano (Lista Calenda Sindaco)
COMPONENTI: Cristina Michetelli (PD), Carpano (Calenda), Erica Battaglia (PD), Nando Bonessio (Europa Verde Ecologista), Di Stefano (UDC FI), Carla Fermariello, Paolo Ferrara (M5S), Rocco Ferraro (Gualieri Sindaco), Lavinia Mennuni (FdI), Federico Rocca (FdI), Antonio Stampete (PD)

(4) la Giunta Capitolina con Deliberazione n. 306 del 2 dicembre 2021*, ha approvato la nuova macrostruttura di Roma Capitale, prevedendo l’istituzione di un’apposita Direzione, specificamente preposta al P.N.R.R. e collocata funzionalmente nell’ambito della Direzione Generale; *scarica https://www.carteinregola.it/wp-content/uploads/2021/12/Deliberazione-della-Giunta-Capitolina-n.-306-del-2-dicembre-2021.pdf

vedi anche

La Giunta approva i progetti che candida ai fondi PNRR 5 febbraio 2022

Per un nuovo protagonismo del Terzo Settore nella co-progettazione 16 gennaio 2022

Le opere per Roma nel Recovery Fund 15 Maggio 2021

Recovery Fund: le opere pubbliche e gli investimenti proposti da Roma Capitale 10 maggio 2021

One Response to Comincia a lavorare la Commissione capitolina Speciale PNRR

  1. Pingback: Il Sindaco Gualtieri nominato Commissiario Straordinario per il Giubileo |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *