Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Regione Lazio non approvi il rinvio delle misure per l’eliminazione delle slot machine dalle aree sensibili

Lanciamo l’ennesimo comunicato, l’ennesima richiesta di coerenza, e l’ennesimo appello all’umanità dei consiglieri regionali del Lazio, affinchè mettano la tutela dei più deboli davanti agli interessi delle lobbies. (AMBM)

Oggi 8 luglio 2021  la IV Commissione bilancio della Regione Lazio  esaminera’  la proposta di legge 254 del  14/05/2021 (collegato alla finanziaria regionale ) nella quale all’art 7  e’ prevista la proroga  di un anno dei termini  per i quali dal prossimo primo settembre sarebbero scattati i provvedimenti per lo spostamento delle slot-machine e video lottery  di bar e tabacchi  posti a una distanza inferiore ai 500 metri da luoghi sensibili come scuole e universita’, luoghi di culto, ospedali e  case di cura,  residenze anziani, luoghi di aggregazione sociale  (legge 5/ 2013 e successive modifiche  del febbraio 2020).

Spostare di un anno l’entrata in vigore di questa disposizione significa dare  nuovo impulso all’offerta e al consumo  del gioco senza controlli , vanificando così il lavoro  svolto fino ad oggi dalla stessa Regione Lazio insieme alle  ASL e il mondo del Volontariato Sociale per prevenire i rischi  del gioco d’azzardo patologico.

Come Reti di Associazioni non accettiamo   che, con  il pretesto della  proroga per sostenere una occupazione del settore in crisi (non vera perché l’oggetto delle limitazioni sono solo esercizi commerciali come  bar e tabacchi  per i quali l’interesse riguarda la rendita percepita per  la collocazione dei dispositivi di gioco) la Regione  possa dare via libera ad una riapertura indiscriminata  del gioco con il conseguente aumento di ricadute nel tunnel della dipendenza, da cui sarà sempre più difficile uscirne.

Qualora non ci fossero ripensamenti da parte della attuale Giunta  ci troveremmo in una situazione che nei fatti renderà tutto più difficile, mettendo in forse la stessa legge 5 sul contrasto al gioco d’azzardo,  sia per  il mancato recepimento della legge da parte dei Comuni che  per  gli Imprenditori del settore che potranno usufruire del periodo di proroga  per aumentare e rinnovare l’offerta di gioco con nuove apparecchiature  più sofisticate e  con giochi più attrattivi e “fidelizzanti” del passato.

PER TUTTE QUESTE RAGIONI ABBIAMO CHIESTO ALLA REGIONE LAZIO DI ABROGARE LA PROPOSTA CONTENUTA NELL’ART 7

Carteinregola                 

Mettiamoci in gioco*          

Rete Esquilino Sociale               

Slot Mob 

Mettiamoci in gioco” – campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo è un’iniziativa nata nel 2012 per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sulle reali caratteristiche del gioco d’azzardo nel nostro paese e sulle sue conseguenze sociali, sanitarie ed economiche, avanzare proposte di regolamentazione del fenomeno, fornire dati e informazioni, catalizzare l’impegno di tanti soggetti che – a livello nazionale e locale – si mobilitano per gli stessi fini. 

8 luglio 2021

per osservazioni e precisazioni: laboratoriocarteinregola@gmail.com   

Vedi anche:

Slot Machine: l’emendamento che chiediamo ai consiglieri regionali 23 Giugno 2021 Continua#

Il video dell’incontro Gioco d’azzardo, conseguenze sociali e di salute. Fare la cosa giusta.-5 Maggio 2021 Continua#

Mettiamoci in gioco: riparte il gioco, subito una legge per regolamentare l’azzardo -1 Luglio 2021 Continua#

___________________________________________________________________________

Rinvio esclusione Slot Machine da pressi luoghi sensibili: Parere e raccomandazioni del Presidente dell’Osservatorio della Regione Lazio sul gioco d’azzardo -31 Maggio 2021 Continua#

NO al rinvio delle regole per le slot machine della Regione Lazio -21 Maggio 2021 Continua#

Slot machine: l’incredibile voltafaccia della Giunta Zingaretti -20 Maggio 20211 CommentoContinua#

Utilizzare l’informatica come strumento di prevenzione e controllo della diffusione del gioco d’azzardo di GianGuido Santucci e Giovanna Domenici -20 Maggio 2021Continua#

Rischio rinvio delle disposizioni regionali per le slot machine, diciamo le cose come stanno-5 Maggio 2021Continua#

Legge regionale per contrastare la ludopatia sotto il tiro dei concessionari delle slot-29 Ottobre 2020 Continua#

Gioco d’azzardo: la peste sociale e la schizofrenia dello Stato di Piero Filotico -23 Ottobre 2019 Continua#

      

One Response to La Regione Lazio non approvi il rinvio delle misure per l’eliminazione delle slot machine dalle aree sensibili

  1. Pingback: Regione Lazio, misure slot machine : nessun mercanteggiamento sulla pelle dei più vulnerabili |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *